martedì , novembre 13 2018
Home / In Evidenza / Una moneta d’oro per i 10 anni nel Patrimonio UNESCO

Una moneta d’oro per i 10 anni nel Patrimonio UNESCO

Centro Storico e Monte Titano  nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità

SAN MARINO.  Dieci anni fa (il 7 luglio 2008) il centro storico di San Marino e il Monte Titano entrarono a far parte del Patrimonio dell’UNESCO. L’Ufficio Filatelico e Numismatico celebra questo riconoscimento prestigioso con l’emissione di una moneta d’oro del valore di 20 euro. Il rovescio mostra la raffigurazione della Statua della Libertà con il Palazzo Pubblico, annoverati tra i monumenti più rappresentativi della Repubblica di San Marino.

Moneta d'oro anniversario Unesco

Le ragioni dell’ingresso

I criteri che hanno determinato la decisione del Comitato del Patrimonio Mondiale dell’Unesco per l’iscrizione del Centro Storico di San Marino e del Monte Titano nella Lista del Patrimonio dell’Umanità  sono così espressi:

“San Marino è una delle più antiche repubbliche del mondo e l’unica città-Stato che sussiste, rappresentando una tappa importante dello sviluppo dei modelli democratici in Europa e in tutto il mondo. Le espressioni tangibili della continuità della sua lunga esistenza in quanto capitale della repubblica, il suo contesto geopolitico inalterato e le sue funzioni giuridiche e istituzionali si ritrovano nella sua posizione strategica in cima al Monte Titano, il suo modello urbano storico, i suoi spazi urbani e i suoi numerosi monumenti pubblici. San Marino ha uno statuto emblematico ampiamente riconosciuto in quanto simbolo della città-Stato libera, illustrato nel dibattito politico, la letteratura e le arti nel corso dei secoli. Le mura difensive e il centro storico hanno subito modifiche nel tempo, comportando un intensivo restauro e una ricostruzione tra la fine del XIX secolo e i primi decenni del XX secolo – processo che può essere considerato come parte integrante della storia del bene e che riflette gli approcci in mutamento della conservazione e della valorizzazione del patrimonio nel tempo”. E ancora: Criterio (iii) : “San Marino e il Monte Titano costituiscono una testimonianza eccezionale dell’istituzione di una democrazia rappresentativa fondata sull’autonomia civica e l’autogoverno, avendo esercitato con una continuità unica e senza interruzione il ruolo di capitale di una repubblica indipendente dal XIII secolo”.

Specifiche

Data di emissione: 8 novembre 2018
Valore: €20,00
Oro: 900/000 proof
Peso legale: gr. 6,451
Diametro: 21 mm
Tiratura massima: 500 esemplari
Autore del bozzetto (dritto): Antonella Napolione
Autore del bozzetto (rovescio): Uliana Pernazza
Bordo: zigrinato
Coniazione: I.P.Z.S., Roma
Prezzo: €315,00

About Michele Marino Macina

Prova anche

www.aprireunattivitasanmarino.com: edizione aggiornata

Perché aprire un’impresa a San Marino? Quante tasse si pagano oggi? Com’è cambiata la normativa ...