martedì , agosto 11 2020
Home / In Evidenza / Il thriller ambientato a San Marino scritto dal sammarinese Walter Serra

Il thriller ambientato a San Marino scritto dal sammarinese Walter Serra

Il primo thriller ambientato nella Repubblica di San Marino 🇸🇲 approda al Caffè Teatro! (Dogana- Rep. San Marino), appuntamento venerdì 24 novembre dalle ore 18. Sarà  presente l’autore Walter Serra intervistato da Chiara Macina su aneddoti, segreti e ispirazioni che l’hanno spinto a scrivere questo libro.

Vi aspettiamo, a partire dalle 18.00! 🥂

Il thriller ambientato a San Marino

Il libro ha  per protagonisti un’intrepida poliziotta di nome Maura e un serial killer.

Maura Porcu è una giovane e bella poliziotta. Di origine sarde, lavora da diversi anni in una questura di Bologna. Perde un giovane collega durante una disgraziata missione e viene sospesa per insubordinazione. Si rifugia a San Marino, per scappare via da tutto e dimenticare. Qui s’imbatte in un caso di omicidio. Dal suo punto di vista gli inquirenti non sono in grado di gestire la situazione e si propone per una sorta di collaborazione, ma viene allontanata dopo una telefonata al suo superiore. Ma c’è una assassino in libertà che pare proprio avercela con lei. Si mette in contatto, la sfida, la richiama a vicende passate che lei non ricorda più. Perché lui l’ha seguita per vendicarsi e Maura non può fare altro che il suo mestiere, quello di cacciare. I rapporti con la polizia locale hanno alti e bassi, mentre gli omicidi di ragazze aumentano, così come la posta: l’assassino ha Maura sulla lista.

Un thriller poliziesco che si dipana come sulle montagne russe, davvero senza respiro.

“Un tributo alla mia Terra e al mio autore preferito Carlo Lucarelli- spiega Serra– che in una casa adiacente ai giardini Orti Borghesi trascorse lunghi periodi in età giovanile per ragioni familiari, nei miei racconti e libri spesso è presente San Marino e i ricordi legati ai luoghi più cari, in questo caso li ho tinti di giallo”.

Un amore quello per la narrativa e scrittura nato in Walter Serra in età ormai adulta, alimentato e formato dalla partecipazione a laboratori di scrittura e dal confronto con altri scrittori “scrivere è per me un grande piacere- racconta l’autore- ritagliato tra i mille impegni quotidiani e da un occupazione del tutto diversa, il desiderio di condividere e pubblicare il frutto del mio lavoro nasce dalla volontà di dargli una dignità e dal piacere di fare leggere ad altri le mie storie, che siano racconti, saggi oppure romanzi veri e propri come in questo caso.

I personaggi dei libri di Serra devono la loro creazione in parte alla fantasia e in altra parte a input esterni: situazioni intriganti, persone amiche, fatti di cronaca, nel caso di “Senza respiro” la netta contrapposizione tra l’eroe positivo, la poliziotta e il serial killer, gli ha consentito di giocare molto su una delle tecniche apprese durante i corsi di scrittura, cioè quella di mettere sempre i personaggi il più possibile nei guai, apportando poi i giusti escamotage narrativi perché la storia sia avvincente e si risolva o ingarbugli ancora di più in maniera credibile e coerente.

Il libro edito dalla Carlo Filippini Editore è in vendita in tutte le edicole e librerie di San Marino.

About Redazione

Prova anche

Eric Minetto presenta il suo nuovo libro a San Marino

Giovedì 20 agosto alle ore 21 l’autore e docente di scrittura Eric Minetto presenterà il ...