martedì , febbraio 19 2019
Home / News / Come si fa / Sbarazzarsi delle lumache con una eco-trappola

Sbarazzarsi delle lumache con una eco-trappola

Sbarazzarsi delle lumache con una eco-trappola

Un bel giorno ci svegliamo e scopriamo che i teneri germogli delle nostre piante, o del nostro orto, sono state divorate: la primavera è il periodo in cui le lumache si svegliano dal letargo.

Occorre intervenire in fretta, perché con l’inizio dell’estate le lumache depongono le uova e, dopo, sbarazzarsene, diventa più difficile.

Ecco un trucco semplicissimo, per realizzare in casa una trappola che fa “impazzire le lumache”, senza utilizzare sostanze tossiche o lumachicidi che possono nuocere a porcospini, cani, gatti e altri piccoli animali.

Prendete 4 cartoni di latte vuoti (quelli con il tappo ad avvitamento) e preparate una miscela con 1 litro di acqua, 25 grammi di malto in polvere (estratto di malto secco), 3 cl di liquore. Distribuite la miscela nei 4 cartoni e posizionateli nel giardino, o nell’orto.

La miscela attira le lumache, che entrano nel cartone e non riescono più ad uscire.

Passato qualche giorno, raccogliete i cartoni, chiudete con il tappo e gettate il cartone.

 

About Valentina Polverelli

Prova anche

Essere mamma oggi: intervista all’autrice

“Essere mamma oggi”, un breve testo che vuole porsi come strumento d’aiuto per le mamme ...