venerdì , dicembre 14 2018
Home / News / Storia e Cultura / Ciak Remember / Cinema / “Il Mago Mancini” vince il French Riviera Motorcycle Film Festival

“Il Mago Mancini” vince il French Riviera Motorcycle Film Festival

Doc sammarinese vince a Nizza

SAN MARINO. “Il Mago Mancini”, documentario diretto dal giornalista Jeffrey Zani e realizzato insieme al direttore della fotografia Davide Farabegoli, entrambi sammarinesi, ha vinto il primo premio come “best feature film” al French Riviera Motorcycle Film Festival andato in scena a Nizza dal 2 al 4 marzo. Presidente della giuria durante la manifestazione è stato il tre volte campione del mondo statunitense Freddie Spencer, star del motomondiale negli anni Ottanta, che ha contribuito al prestigio della manifestazione voluta dall’organizzatore Olivier Wagner nella cittadina francese.

Docufilm “Il Mago Mancini” vince premio a Nizza

Storia dell’ex pilota e tecnico pesarese

“Il Mago Mancini”, già disponibile su Netflix e diffuso in Europa dalla casa di distribuzione inglese Duke Video, leader nel settore dell’home video dedicato al motorsport, porta alla luce la storia di Guido Mancini, l’ex pilota e tecnico da corsa rimasto finora nell’ombra nonostante il fondamentale contributo dato agli esordi di campioni come Loris Capirossi, Andrea Dovizioso, Franco Morbidelli, Romani Fenati e Valentino Rossi, presenti nella pellicola e vincitori di un totale di 14 titoli iridati fra il 1990 e il 2017 nelle classi 125, 250, 500 e MotoGP del motomondiale. I 55 minuti del documentario sono un viaggio nella storia e nella quotidianità di Guido Mancini, che parla della sua carriera e della sua filosofia nel mondo delle competizioni. A ciò si affiancano gli incontri, dopo anni di silenzio e distanze, con i talenti che ha lanciato verso i rispettivi successi nel motomondiale.

Docufilm “Il Mago Mancini” vince premio a Nizza

Jeffrey Zani: film e motori

“Il Mago Mancini” è la terza pellicola di Jeffrey Zani dedicata al mondo del motociclismo dopo “Scuderia Filibusta”, realizzato nel 2012 insieme a Francesco Ceccoli, e “Morbidelli”, diretto nel 2014 con lo statunitense Matthew Gonzales. Alla realizzazione del film hanno contribuito altri due sammarinesi: il tecnico del suono Fabio Partisani e il designer Davide Pagliardini. Le illustrazioni sono di Marlen McKey.

Info

sul sito www.jeffreyzani.com.

About Michele Marino Macina

Prova anche

Cristo si è fermato a Eboli: dal libro di Carlo Levi al film di Francesco Rosi

Cristo si è fermato a Eboli: dal libro di Carlo Levi al film di Francesco ...