domenica , aprile 21 2019
Home / In Evidenza / Le Torri in Rosa per il Giro d’Italia

Le Torri in Rosa per il Giro d’Italia

Giro: parte il countdown

SAN MARINO. Una maniera simbolica e molto spettacolare per dare il via al countdown della 102ª edizione della “Corsa Rosa“. A 102 giorni dal cronoprologo di San Luca, le città dell’Emilia-Romagna che ospiteranno le tappe del Giro di quest’anno si illuminano di rosa. Succederà questa sera, dalle 18 alle 24. A San Marino l’illuminazione in rosa delle tre Torri (Rocca o Guaita, Cesta o Fratta e Montale) che contraddistinguono lo skyline del Monte Titano, simbolo per eccellenza della Repubblica, è partita già nella serata di venerdì 25 gennaio e proseguirà per una settimana.

La Romagna si tinge di rosa

Ecco i luoghi simbolo che si coloreranno di rosa a partire dalle ore 18: Palazzo Re Enzo in piazza Maggiore a Bologna; la spiaggia di Riccione; il Mausoleo di Teodorico a Ravenna; la Torre della Ghirlandina a Modena; Palazzo dei Pio a Carpi; le tre Torri della Repubblica di San Marino. In tutta la Penisola 36 le città tappa che contemporaneamente illumineranno un loro luogo simbolo.

Il Giro torna sul Titano dopo 21 anni

Tappa 9, domenica 19 maggioRiccione-San Marino (Rsm) (Sangiovese Wine Stage) – 34,7 km. Cronometro individuale suddivisa in due parti: la prima ondulata fino all’ingresso nel territorio della Repubblica di San Marino e la seconda in salita fino all’arrivo. Si procede per strade abbastanza articolate e ondulate fino a Faetano coprendo i primi 22 km. Dopo Faetano la strada impenna fino a pendenze in doppia cifra portando a Montegiardino, per raggiungere poi Fiorentino e conquistare l’arrivo nel Castello di Città di San Marino, in prossimità della principale porta di accesso al centro storico del Paese. Da Montegiardino fino all’arrivo l’altimetria presenta tratti in salita alternati a brevi contropendenze. Complessivamente si tratta di una salita per passisti scalatori.

Il Giro torna sul Titano dopo 21 anni

 

About Michele Marino Macina

Prova anche

Casa sull’albero: un luogo tutto nostro

Fin da piccoli il gioco più amato e creativo che tutti amavamo fare è sempre ...