giovedì , ottobre 18 2018
Home / News / Storia e Cultura / Ciak Remember / Cinema / John Lennon e Yoko Ono: “Imagine” arriva al Concordia

John Lennon e Yoko Ono: “Imagine” arriva al Concordia

Restaurato frame-by-frame

SAN MARINO. In occasione delle celebrazioni mondiali della nascita di John Lennon (9 ottobre 1940), arriva al Cinema Concordia di Borgo Maggiore il film girato da John Lennon e Yoko Ono nel 1972. Un film surreale che unisce momenti di fiction a scene reali riprese da un giorno qualunque nella mistica, visionaria, psichedelica vita di John Lennon e Yoko Ono. Mischiatele alle meravigliose e immortali musiche dello storico album “Imagine” di John Lennon. Un film irresistibile, restaurato e interamente rimasterizzato  agli Abbey Road Studios in Dolby Atmos.

Al cinema solo domani

L’appuntamento, solo domani 9 ottobre alle ore 17.30 e alle ore 21, sarà così l’occasione unica per tutti i fan di Lennon e dei Beatles per riscoprire “Imagine” come non si era mai visto o ascoltato prima, in un collage cinematografico di colori, suoni, sogni e realtà. Il film è stato prodotto e diretto da John e Yoko che, con numerose guest star tra cui George Harrison, Fred Astaire, Andy Warhol, Dick Cavett, Jack Palance e Jonas Mekas, creano un mondo di immaginazione ricco e commovente quanto la musica che lo accompagna.

15 minuti di contenuti inediti

L’innovativo film musicale presenta un trattamento visivo diverso per ogni canzone e segue John e Yoko durante le sessioni di registrazione di “Imagine” sia nel Regno Unito sia a New York come coproduttori del disco con Phil Spector. Restaurato frame-by-frame dai rulli originali e con il remix audio di Paul Hicks, pluripremiato ai GRAMMY®, il film evento è accompagnato da 15 minuti di contenuti inediti, tra cui filmati in studio di John e della sua band (inclusi anche George Harrison dei Beatles, Nicky Hopkins dei Rolling Stones, Alan White degli Yes e il bassista Klaus Voormann, amico e fan dei Beatles dai tempi di Amburgo) che eseguono “How Do You Sleep?” e “Oh My Love” in un mix appositamente creato per il Dolby Atmos sound surround “raw studio”, che pone lo spettatore al centro dello studio di registrazione, mentre la band suona dal vivo.

About Michele Marino Macina

Prova anche

Must have femminili:15 pezzi che ogni donna deve avere

Must have femminili Una donna sceglie con cura il proprio abbigliamento al mattino, pensa agli ...