sabato , gennaio 19 2019
Home / News / A tavola / Come si fa: il sorbetto fatto in casa

Come si fa: il sorbetto fatto in casa

Come si fa: il sorbetto fatto in casa

Cosa meglio di un sorbetto per affrontare il caldo e dissetarsi con prodotti naturali? I sorbetti di frutta fresca sono buoni, dissetanti e adatti a tutti, più leggeri di un gelato, possono essere un digestivo, un modo per intervallare le pietanze, ma anche una merenda o una pausa fresca.

Prepararlo è facilissimo e ci vuole poco tempo.

Innanzi tutto preparate gli ingredienti:

  • 350 gr di zucchero
  • 350 ml di acqua
  • 500 gr di frutta fresca
  • 2 limoni
  • 1/2 albume d’uovo montato a neve finissima

Prima di tutto occorre scegliere la frutta preferita, possibilmente di stagione e preferibilmente quella più dolce e saporita (albicocca, fragole, pesche, melone, anguria, more, ribes, ecc..), poi dovrete pelarla e frullarne la polpa per renderla morbida.

Successivamente, versate lo zucchero e l’acqua in un pentolino, a fiamma bassissima, fino ad ottenere uno sciroppo; una volta raffreddato, al liquido aggiungete la polpa precedentemente frullata, insieme a succo di limone filtrato. Per i più goderecci, è possibile aggiungere anche del Marsala, o del Porto.

Mescolate bene e poi aggiungete delicatamente l’albume d’uovo montato a neve per renderlo morbido e soffice.

Mettere il composto in un contenitore metallico e lasciate raffreddare in freezer per circa 40 minuti. Trascorso questo tempo, estraete il composto dal freezer e mescolarlo ogni 15 minuti fino a quando non avrà assunto la consistenza cremosa desiderata.

Conservare in freezer e togliere il sorbetto 10 minuti prima di servirlo.

About Valentina Polverelli

Prova anche

Bando per tirocini retribuiti presso la Commissione Europea

Tirocini retribuiti alla Commissione Europea

Bando di selezione SAN MARINO. La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri rende noto ...