domenica , novembre 17 2019
Home / In Evidenza / Club Republic: bere bene bere di qualità

Club Republic: bere bene bere di qualità

Mi gusto San Marino si svolgerà il prossimo 10 e 11 settembre, le eccellenze enogastronomiche del territorio si danno appuntamento nel centro storico di San Marino, trasformandolo in una grande cucina en plein air.
Mi gusto San Marino non è solo street food di qualità ma anche beverage.

Club Republic a Mi gusto San Marino

“Bere bene, bere di qualità” è la parola d’ordine del Club Republic, un delizioso locale situato nel centro storico di San Marino città, in via Tonnini- angoloPiazzale Calcigni, la qualità è il suo obbiettivo da colazione all’ora dell’aperitivo, oltre l’organizzazione di eventi e le serate a tema.

Un ottimo reparto caffetteria reso speciale dall’esperienza di Mary, medaglia d’oro espresso Italiano e un aperitivo di eccellenza grazie alla cura di Lorenzo Bugli capo barman AIBES sempre pronto a stupire con ottimi cocktail after e before dinner e una rivisitazione del concetto di cocktail base.
Un locale amatissimo dai sammarinesi che omaggia San Marino, dalla scelta del nome a quella del logo che raffigura un orso, in omaggio a quella parte di leggenda che ci tramanda la storia di Marino e l’orso.

Non tutti sanno che…Marino e Leo dimoravano da qualche tempo sul Monte Titano quando vennero chiamati a Rimini dal Vescovo Gaudenzio, che informato della loro fama aveva desiderio di conoscerli.
Al ritorno una sgradita sorpresa si presentò a Marino, infatti trovò il suo fedele asino divorato da un orso. Marino non si fece intimidire dalla visione del feroce orso, anzi preso atto del danno che gli aveva arrecato uccidendo l’animale che lo aiutava nel lavoro, gli disse che d’ora innanzi avrebbe preso il suo posto, compiendo i suoi servizi.

Davanti alla risolutezza di Marino l’orso divenne docile, si fece mettere le briglie e la sella e prese il posto dell’asinello.
Club Republic sarà presenta a “Mi gusto San Marino” con uno stand dedicato al beverage e una proposta in linea al suo consueto mood “, confermato il solito impegno: ricerca e proposta di prodotti di nicchia di qualità più alta rispetto al normale standard.
Per i due giorni della manifestazione saranno proposti cocktail speciali: presentazione di una vodka francese molto particolare, non derivata dalla distillazione del grano ma dell’uva, vodka morbida e aromatica, più dolce di quelle tradizionali.
Sfida che si prefigge il Club è quella di abbinare la vodka a un prodotto proposto da uno dei partner… provare per credere!

About Redazione

Prova anche

Autoritratto: “Un saluto al mio mondo” di Caterina De Nisco

Caterina De Nisco ha partecipato al concorso d’arte a tema “Autoritratto”, organizzato dalla Carlo Biagioli ...