martedì , dicembre 18 2018
Home / News / Amici a quattro zampe / Cani e caldo: consigli per l’estate

Cani e caldo: consigli per l’estate

Cani e caldo come sopravvivere alla stagione estiva. Tempo d’Estate tempo per avere una cura ancora maggiore del solito nei riguardi dei nostri fedelissimi amici a quattro zampe. L’Estate è stagione maledetta per cani e non solo, a causa dell’incremento del numero di abbandoni, e anche per l’innalzarsi delle temperature. Da Enrica Pignatta di Scodinzolando, negozio specializzato nella vendita di accessori, integratori, alimenti Bio e naturali per animali domestici, qualche consiglio per alleviare i disagi che derivano loro dal caldo:

Cani in vacanza

-quanti portano con se in vacanza il proprio peloso devono avere l’accortezza di raffreddare l’auto prima di fare salire l’animale, e portare acqua di scorta;

-cani e gatti sono particolarmente esposti ai rischi dei colpi di calore, mai lasciarli in auto sotto al sole; se notate un auto con dentro un cane chiamate immediatamente le forze dell’ordine e se il finestrino è abbassato gettare acqua fresca;

Cani e caldo: ecco le regole da seguire

  • è ovvio che che chi opta per lasciare l’animale presso una pensione deve avere l’accortezza di visitarla con largo anticipo, per verificare sia in possesso dei requisiti indispensabili;
  • non è una buona idea relegarli sul terrazzo per fargli prendere aria, tanto più senza consentire loro di avere accesso alla casa, rischiano danni fisici seri a causa del caldo oltre che traumi emotivi importanti;
  • meglio attendere le ore solari più fresche, sera e mattina, per portarli a fare la passeggiata, le zampe sono molto sensibili e rischiano ustioni in particolare se la passeggiata quotidiana si svolge sull’asfalto, sempre meglio prediligere un tappeto erboso;
  • regola importantissima: controllare sempre che la ciotola del cane sia piena di acqua, forse non tutti lo sanno ma il cane suda attraverso la lingua e si sente spesso molto assetato nei periodi di grande caldo;
  • per quanto riguarda il cibo, l’appetito del cane diminuisce in modo considerevole durante il l’estate in coincidenza dei mesi più caldi, è preferibile offrirgli cibo umido e avere l’accortezza di non lasciare invecchiare la pappa nelle ciotole perchè marcisce in rapidi intervalli di tempo, una strategia può essere quella di inumidire le crocchette con un pò d’acqua;
  • controllare sempre al termine della passeggiata che il nostro amico non abbia parassiti e munirlo delle precauzioni del caso: collare antiparassitario o altro…
  • prestare attenzione a questi segnali: irrequietezza, disagio, frequenza cardiaca e respiratoria alterata: chiari segnali del colpo di calore. In questi casi mettete subito il cane in una zona all’ombra e tamponatelo con asciugamani e stracci bagnati, in modo da rinfrescare ascelle e inguine, portarlo dal veterinario;
  • In ultimo ma non per ultimo: coccolarlo e trascorrere con lui tutti i momenti piacevoli che l’estate, caldo a parte, regala!
  • Scodinzolando si trova in via Cà dei Lunghi, 33 a Borgo Maggiore

About Redazione

Prova anche

Occhio alla truffa “Congratulazioni hai vinto”. L’allarme della GdR

“Congratulazioni, hai vinto un virus” SAN MARINO. Ormai prolifera come un fungo la truffa “Congratulazioni, hai ...