martedì , dicembre 18 2018
Home / News / Bellezza e Benessere / Ansia da rientro: come combatterla

Ansia da rientro: come combatterla

Ansia da rientro: come combatterla

 

“L’estate vola l’inverno cammina” questo aforisma foriero di grande verità è ascrivibile a Linus uno dei personaggi più amati dei Peanuts, l’impressione è proprio questa, da giugno ci si ritrova catapultati nel mese di settembre che è per tradizione quello della ripresa di tutte le attività, lavorative per i più grandi e scolastiche per i più piccoli, i ritmi si fanno nuovamente incalzanti, la temperatura comincia a scendere così come il tono dell’umore, ci si sente già stanchi e già si comincia a fare il conto alla rovescia pensando al tempo che separa dalle prossime ferie.

Ansia: come combatterla

C’è però una bella notizia in vista, a parere degli esperti la book therapy può rivelarsi antidoto prezioso per contenere i danni prodotti dall’ansia post-vacanze.

Leggere è davvero una panacea per tutti i mali, non solo permette di incontrare tante persone, vivere avventure, visitare luoghi senza spostarsi da casa, aiuta ad arricchire il proprio vocabolario di nuovi termini a scrivere in maniera più corretta e ora, secondo il giudizio qualificato di psicologi, critici, addetti ai lavori, consente di ritrovare il buon umore, messo a dura prova dal ritorno al tran tran quotidiano, e approcciarsi in modo graduale ai ritmi della quotidianità.

Per raggiungere lo scopo è però necessario dedicarsi alla lettura di libri dai temi mirati, come i romanzi d’avventura, d’amore, genericamente legati al benessere, quelli sulle città.

Inoltre, perché la lettura riesca a dispiegare il suo effetto di alleata contro l’ansia, sono da preferire i libri sul pensiero positivo che donino tranquillità e distolgano da quella necessaria ma stressante attività di pianificazione e incastro delle giornate che ci fa sentire stanchi ancora prima che l’orologio segni le otto.

Chiara Macina

About Redazione

Prova anche

Occhio alla truffa “Congratulazioni hai vinto”. L’allarme della GdR

“Congratulazioni, hai vinto un virus” SAN MARINO. Ormai prolifera come un fungo la truffa “Congratulazioni, hai ...